Bilancio Fieracavalli 2015

Anche quest’anno il Gruppo Italiano Ecole de Légèreté è stato presente a Fieracavalli 2015 con alcune iniziative che hanno catturato l’attenzione del pubblico: due presentazioni giornaliere di istruttori e di allievi Istruttori a cavallo, dove è stato mostrato il lavoro dalle basi alle arie più difficili, ed un Convegno presieduto da monsieur Philippe Karl, che ha tenuto una appassionante lezione sulla riunione e l’impegno dei posteriori. Fiore all’occhiello il nostro stand, molto ben attrezzato, dove era possibile trovare materiale didattico e qualsiasi informazione sulla nostra attività in Italia. Ma ecco le parole del Presidente del Giel, Franco Melpignano: “Il GIEL ha realizzato due presentazioni giornaliere a cavallo, seguite da un folto numero di appassionati, che sono tornati a trovarci al nostro stand per conoscerci, associarsi e ritirare il materiale didattico, il convegno del sabato ha registrato, come nella scorsa edizione, il tutto esaurito… Lo stand sempre pieno di soci e amici dell’Ecole de Légèreté sono per noi motivo di grande orgoglio e felicità, lo stesso sentimento espresso da monsieur Ravoux e da monsieur Karl che hanno ancora una volta apprezzato l’operato del GIEL e ci hanno onorato della loro presenza e del loro aiuto a Fieracavalli e li ringrazio infinitamente per questa loro vicinanza. Tutto quello che siamo riusciti a fare passa attraverso il sostegno di alcuni amici a cui va un grande GRAZIE, in primis Maria Baleri e la direzione di Fieracavalli Verona, l’APPEL , Hannes e Petra della EQUITEX, la DURST, STAMINA di Alessandro Allois, la BEMER Italia nella persona di Grazia Pagnozzi, la PRINCE SADDLERY di Gianluca Andreatini… e penso che un grande GRAZIE, come presidente del GIEL, lo devo a tutti i miei colleghi che in tutti i modi si sono prodigati perché la macchina organizzativa funzionasse al meglio, chi a cavallo, chi a piedi, chi allo stand, ognuno ha portato il suo contributo… siamo un gruppo affiatato e ancora una volta, nonostante le difficoltà, lo abbiamo dimostrato. Grazie.” Qui di seguito un’intervista a Philippe Karl, realizzata proprio in uno dei giorni della Fiera presso il nostro stand, da parte dell'”Opinione Equestre”, rivista on-line specializzata in argomenti equestri.