L’Ecole de Légèreté in Italia

Il Gruppo Italiano Ecole de Légèreté è un’associazione culturale che nasce allo scopo di diffondere, promuovere e valorizzare la filosofia della “Ecole de Légèreté“ (Scuola della Leggerezza) di Philippe Karl in Italia, attraverso pubblicazioni, eventi e manifestazioni equestri.

UNA FILOSOFIA DI LAVORO

imagesL’Ecole de Légèreté ha per principio fondamentale l’assoluto rispetto del cavallo dal punto di vista fisico e mentale. Essa si ispira ai grandi Maestri Classici del passato, principalmente della tradizione equestre francese (La Guérinière, Baucher, L’Hotte, etc.) dai quali trae il meglio, fondendo il tutto in un unico metodo oggi alla portata di tutti. Un metodo in continua evoluzione, al punto che possiamo parlare di  filosofia di lavoro, in quanto si tratta di un metodo soggetto a continue revisioni e apporti da parte dello stesso Philippe Karl e dei suoi allievi. L’Ecole de Lègèreté si serve delle conoscenze che derivano da scienze come l’anatomia, la fisiologia, la biomeccanica, la psicologia e l’etologia.

 IL METODO: IL LINGUAGGIO DEGLI AIUTI

stages karl

Il lavoro che viene proposto è basato principalmente sulla comprensione, da parte del cavallo, degli aiuti del cavaliere, che costituiscono un vero e proprio linguaggio attraverso il quale comunicare con lui. E’, quindi, attraverso una corretta “scuola degli aiuti” che il cavaliere è in grado di farsi capire dal cavallo, e riesce ad ottenere da lui la massima collaborazione e la massima disponibilità. Nel raggiungimento di questo, è escluso qualsiasi ricorso alla forza o a mezzi coercitivi (quali redini ausiliarie, imboccature forti, chiudibocca, ecc.).

 A CHI SI RIVOLGE

 E’ possibile applicare il lavoro a qualsiasi tipo di cavallo, di qualsiasi razza, morfologia ed età. Il lavoro in piano, per essere svolto con soddisfazione e risultati, non richiede necessariamente un cavallo… “da dressage”, perché è una ginnastica che tutti i cavalli, qualsiasi sia il loro impiego in diverse attività o discipline equestri, devono poter fare. Ginnastica che è tanto più utile perché basata sulla decontrazione totale, fisica e mentale, del cavallo.

La “légèreté” è la perfetta obbedienza del cavallo alle più leggere indicazioni del cavaliere.

Tutti i cavalli possono diventare leggeri agli aiuti, anche i cavalli più problematici e difficili, così come tutti i cavalieri possono imparare ad addestrare il proprio cavallo una volta acquisita la conoscenza dell’impiego esatto degli aiuti stessi. Tutti i cavalieri possono sviluppare quello che a torto è considerato qualcosa di raggiungibile solo dai più dotati, il “tatto equestre”.

OBIETTIVI

Obiettivi dell’Ecole de Légèreté sono:

  • rendere il cavallo più disponibile, più facile da montare, più collaborativo nei confronti del cavaliere;
  • migliorare le sue andature, renderle più espressive;
  • preservare il cavallo da problemi fisici e migliorare la sua condizione fisica generale, portandolo a impegnarsi di più faticando meno;
  • dare a ogni cavallo una base di lavoro per affrontare qualsiasi tipo di disciplina agonistica (salto ostacoli, endurance, monte da lavoro, ecc.);
  • portare qualsiasi cavallo, anche con caratteristiche attitudinali e morfologiche non ideali, alle vette dell’Alta Scuola, senza trascurare il salto.

Il Gruppo Italiano Ecole de Légèreté vuole essere un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano approfondire la conoscenza della filosofia della Légèreté, fornendo indicazioni utili per:

  • partecipare a stage e corsi tenuti da Istruttori italiani e stranieri della Scuola.
  • assistere agli eventi che riguardano la Scuola della Leggerezza che si tengono in Italia e all’estero.
  • contattare gli Istruttori diplomati EdL e gli allievi Istruttori che partecipano ai Corsi di formazione EdL, per lezioni o stage.
  • conoscere i Circoli ippici e maneggi dove si pratica la Légèreté.

L’Associazione Gruppo Italiano Ecole de Légèreté al momento comprende:

  • 8 istruttori
  • 12 allievi istruttori
  • numerosi collaboratori, associati e simpatizzanti

There's no better way to ride!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: